Pompa a vuoto Italvacuum

Una pompa a vuoto è un dispositivo meccanico utilizzato per creare e mantenere una condizione di pressione minore della pressione atmosferica, appunto il vuoto.
Si tratta di un compressore, in quanto porta da una pressione più bassa ad una più alta un fluido in fase gassosa. La differenza con i compressori più conosciuti sta nel fatto che questi lavorano a pressione di aspirazione costante, mentre le pompe vuoto lavorano a pressione di aspirazione variabile (decrescente) e a pressione di mandata costante.

La linea di pompe da vuoto Italvacuum offre soluzioni ideali per i principali processi chimici e farmaceutici. Risultato di una lunga e consolidata esperienza nel settore, ogni pompa per vuoto Saurus939 abbina un design semplice e tradizionale a soluzioni tecniche altamente innovative. Fra queste, in particolare, il nuovo sistema di pompa vuoto LubriZero® - ideato per i modelli doppio stadio - che ha pressoché azzerato il consumo d'olio, diversamente da altri macchinari.

In presenza di tutti i solventi, dai più comuni ai più aggressivi (come ad esempio Acido cloridrico, Acido acetico, Clorobenzene, Dimetil formammide), Saurus939 garantisce:

  • sicurezza assoluta per gli operatori e il processo
  • estrema facilità  di funzionamento 24h/24h
  • prestazioni elevate
    • portate nominali fino a 3800 m3/h
    • livelli di vuoto fino a 0,03 mbar
  • costi operativi molto contenuti grazie a:
    • motori a basso consumo d'energia
    • innovativo sistema LubriZero®, con consumi d'olio insignificanti
    • manutenzione semplice ed economica.

Le pompe per vuoto della linea Saurus939 sono particolarmente indicate nelle applicazioni gravose, perché garantiscono una elevata sopportabilità alle polveri, alle condense e ai prodotti secondari della distillazione, massima resistenza alla corrosione e un livello di vuoto e di portata costanti nel tempo.

Quali sono i principali processi che prevedono l'impiego delle pompe da vuoto per l'industria chimica fine?
Reazione, essiccamento sotto vuoto, distillazione e cristallizzazione.

Ecco alcuni esempi applicativi dell'utilizzo delle pompe da vuoto per l'industria farmaceutica.

Pompa del vuoto Saurus939

Da sempre Saurus939 costituisce il core business di Italvacuum, punto di riferimento mondiale nello sviluppo di pompe del vuoto.

Processi: essiccamento sotto vuoto, reazione, distillazione, cristallizzazione, filtrazione, evaporazione e polimerizzazione.

Il vuoto incontaminato è garantito. Durante l’intera lavorazione, Saurus939 isola perfettamente il prodotto trattato, evitando contaminazioni esterne o con gli altri materiali utilizzati per il processo. I principali benefit di Saurus939:

  • Consumo d’olio minimo grazie a LubriZero®
  • Motore a basso consumo energetico
  • Recupero continuo dei solventi estratti
  • Vuoto incontaminato e totale purezza del prodotto
  • Massimo rendimento a costi operativi minimi

Inoltre, Saurus939 è una macchina a bassa rumorosità (<70db), veloce e a dispersione di temperatura inferiore alla media. È in grado di recupera la totalità dei solventi estratti e di aspirare i loro vapori (dai più comuni ai più aggressivi). Progettata e costruita per lavorare ininterrottamente, 24 ore su 24, risulta l’investimento migliore che si possa fare.

Pompa a vuoto