Essiccatore industriale rotativo con rompi grumi elettrici

Estrae totalmente ogni tipo di solvente e frantuma eventuali grumi residui. Un mix di potenza e intelligenza per garantire il massimo della qualità e della produttività nei processi d'essiccamento, una delle macchine di punta della gamma Italvacuum, fra i principali costruttori al mondo di pompe da vuoto ed essiccatori sottovuoto per l'industria chimica, farmaceutica e cosmetica.

CRIOX® System è l'essiccatore polverizzatore rotativo biconico sotto vuoto ideale per essiccare masse umide provenienti dai processi di centrifugazione o filtrazione, ma c'è di più: grazie a due potenti gruppi di coltelli rompi grumi, CRIOX® System frantuma completamente qualsiasi eventuale blocco di prodotto, permettendo di ottenere polveri secche già pronte per la vagliatura e l'insaccamento. 

Essiccatore industriale multi prodotto, che può essere impiegato con la più ampia gamma di prodotti possibili sia a struttura cristallina che amorfa, efficace mescolatore o omogeneizzatore impiegato anche come granulatore a umido, sicuro per gli operatori, l'ambiente e il prodotto, perché è progettato e costruito in conformità alle Direttive Europee CE, ATEX e nel rispetto delle sempre più stringenti normative FDA e norme di buona fabbricazione cGMP

Certificazioni Criox System
Applications

Pharmaceuticals

Fine Chemicals

Chemistry

Cosmetics

Metal Powders

Food Ingredients & Additives

Colour Pigments

Essiccatore rotativo
dalla forma al risultato

Dalla struttura al più piccolo dettaglio: tutto, nell'essiccatore industriale rotativo CRIOX® System è progettato per garantire il massimo risultato dell'intero processo produttivo. A cominciare dalla forma del corpo centrale: la camera biconica rotante dell'essiccatore rotativo, caratterizzata da linee morbide, facilita il rivoluzionamento completo e continuo della massa da essiccare e permette un rimescolamento estremamente omogeneo e uniforme rispetto ad un classico tamburo rotativo.

La velocità di rotazione della camera è regolabile, consentendo di agitazione (da delicata a moderata).

Essiccatore rotativo con rompi grumi

Essiccazione industriale

Il massimo risultato di essiccazione industriale è garantito dalla presenza all'interno dell'essiccatore rotativo di due potenti gruppi di coltelli rompi grumi nella camera biconica rotante. L'esclusività del brevetto CRIOX® System consente di aumentare la superficie di prodotto esposta all'evaporazione e di incrementare l'efficacia di agitazione del sistema.

Grazie alla rotazione della camera, i coltelli rompi grumi attraversano il prodotto alternativamente e autopulendosi quando emergono. La loro azione offre un duplice importante vantaggio: impedisce il formarsi di agglomerati di prodotto e permette di macinare e polverizzare la massa essiccata durante l'ultima fase del processo, limitando al minimo l'uso successivo del mulino. Si ottengono così prodotti sfusi già pronti per l'insaccamento o polveri con granulometria controllata, portando l'operazione successiva ad una sempliceseparazione dimensionale (vagliatura). Agendo nel cuore del prodotto da essiccare, i rompi grumi riducono notevolmente il tempo d'essiccamento e garantiscono livelli d'umidità residua estremamente bassi (spesso irraggiungibili con altri sistemi). Inoltre, permettono di operare con basse temperature d'esercizio, a vantaggio della purezza dei prodotti più delicati e termolabili, evitandone la degradazione.

Gli alberi del gruppo rompi grumi sono dotati di un sistema di tenuta meccanica doppia flussata, studiato per garantire la perfetta tenuta al vuoto e l'assoluta purezza del lotto essiccato all'interno dell'essiccatore sottovuoto.

CRIOX® System è l'unico essiccatore biconico rotativo presente sul mercato a permettere di azionare i rompi grumi elettricamente. Un aspetto molto importante, perché i rompi grumi azionati da motori elettrici garantiscono prestazioni e vantaggi esclusivi:

  • controllo della velocità di rotazione
  • programmazione dei cicli di attivazione
  • coppia costante al variare della velocità
  • controllo dell'assorbimento
  • raffreddamento a ventilazione.
  • affidabilità e lunga durata nel tempo, anche in applicazioni gravose
  • ridotta manutenzione

L'assenza di circuiti pneumatici, inoltre, esclude il rischio di sfogo d'aria lubrificata in pressione all'interno della camera d'essiccazione e nell'ambiente circostante, garantendo la totale sicurezza dell'intero processo produttivo e la massima qualità del lotto essiccato.

Richiedi informazioni

Massima efficienza

Sono disponibili speciali sistemi di filtrazione, posizionati direttamente all'interno della camera, in grado di soddisfare tutte le esigenze di processo: soluzioni con filtri a cartuccia in metalli sinterizzati o in PTFE, idonei per polveri molto fini, la cui efficienza durante il processo è garantita da un sistema automatico di lavaggio con azoto in controcorrente.

Per ottimizzare il processo d'essiccamento l'esperienza Italvacuum suggerisce per l'essiccatore farmaceutico ed essiccatore industriale per alimenti anche l'impiego di un filtro esterno di sicurezza a ciclone riscaldato, progettato per evitare perdite di carico e fenomeni di condensazione, a completa protezione della linea del vuoto.

Essiccatore per l'industria chimica e farmaceutica

CRIOX® System, in versione standard, nelle parti a contatto con il prodotto, è costruito in acciaio inossidabile AISI 316L (1.4404), ma a richiesta può essere realizzato in altri materiali saldabili, quali ad esempio ALLOY C-22 (2.4602) ed AISI 904L (1.4539).

La sua peculiare forma ha consentito di realizzare con successo anche delle versioni rivestite internamente con particolari fluoropolimeri, caratterizzati da un'elevata resistenza a prodotti contenenti sostanze altamente corrosive (sia acidi che basi).

Il consenso ottenuto da tali esecuzioni ha indotto Italvacuum a realizzare delle versioni con la camera d'essiccamento smaltata particolarmente adatta per i processi d'essiccamento per l'industria chimica, in cui l'applicazione di uno smalto speciale, costituito da boro-silicati alcalini, sul supporto in acciaio rende l'interno del CRIOX® System chimicamente inerte. Per queste versioni specifiche i coltelli dei gruppi rompi grumi vengono realizzati in ALLOY C-22 (2.4602) o altri materiali compatibili con il processo.

I punti di forza

  • Perfetta omogeneità ed uniformità del lotto essiccato senza accumuli di prodotto
  • Polverizzazione graduabile del prodotto durante il ciclo
  • Tempi d'essiccamento ridotti, grazie all'azione dei gruppi rompi grumi che aumentano la superficie di prodotto esposta all'evaporazione
  • Valori di umidità finale molto bassi, che rientrano facilmente nei limiti di p.p.m. residui richiesti dalla farmacopea
  • Basse temperature d'esercizio, a vantaggio della purezza dei prodotti più delicati
  • Valori di vuoto finali molto elevati
  • Scarico rapido e totale del prodotto grazie alla forma biconica e al dispositivo Easy Unloading
  • Facilità di pulizia interna ed esterna con semplicità d'accesso per l'ispezione e per l'esecuzione della prova "tampone" (SWAB TEST)
  • Totale automazione del sistema in grado di garantire la riproducibilità di processo per tutti i batch.
Brevetto Criox

Massima facilità di pulizia

CRIOX® System è stato progettato e realizzato per rendere le operazioni di pulizia assolutamente rapide ed efficaci. Un valore importante in qualsiasi macchina, ma fondamentale per un essiccatore scelto dai clienti di tutto il mondo per la sua versatilità e il suo impiego in produzioni multi prodotto. Facilità di pulizia, infatti, vuol dire massima praticità e semplicità di lavaggio interno, smontaggio delle parti interne, ispezione e pulizia esterna.

Lavaggio interno

Un'operazione rapida ed efficace, grazie alla particolare struttura del CRIOX® System. Sfruttando la rotazione della camera d'essiccazione e l'azione dei rompi grumi, infatti, bastano pochissimi risciacqui con esigue quantità di liquido per raggiungere i valori di p.p.m. residui richiesti dalla normativa FDA per considerare un impianto pulito. Una garanzia di efficienza e rapidità, ma anche un vantaggio in più: pochissimo liquido di risciacquo da smaltire dopo l'operazione.

Inoltre, all'interno della camera, è possibile prevedere un dispositivo C.I.P. (Clean in Place) dotato di testina di lavaggio in grado di spruzzare il liquido in tutte le direzioni. Grazie alla rapida e completa pulizia interna, CRIOX® System permette di passare rapidamente da una campagna di prodotto all'altra.

Smontaggio parti interne

Tutte le parti interne del CRIOX possono essere smontate dall'esterno con assoluta semplicità e rapidità.
I gruppi di coltelli rompi grumi sono facilmente rimovibili, grazie alle loro dimensioni contenute.
Il sistema di filtrazione viene smontato utilizzando una speciale chiave in acciaio inox, senza difficoltà per l'operatore.

Ispezione interna

Smontaggio e ispezione sono facilitati dalle aperture del boccaporto, a passo d'uomo, e della tramoggia di scarico.

Inoltre, per facilitare l'esecuzione dello SWAB test, richiesto dalle norme FDA per la validazione delle procedure di lavaggio, Italvacuum ha progettato e brevettato un grande portellone che rende la macchina completamente apribile e permette di effettuare tutte le operazioni necessarie con la massima facilità e sicurezza.

Pulizia esterna

La carenatura a tenuta stagna dell'intera macchina (configurazione particle free), che ricopre la coibentazione, i circuiti elettrici, pneumatici ed idraulici, rende la pulizia esterna facile ed efficace, evitando l'accumulo di prodotto in fessure e giunzioni.

Questa caratteristica permette anche la soluzione "partitioning" per la separazione del locale pulito da quello tecnico.

Il partitioning consente di isolare la camera essiccante, lasciando tutti i gruppi ausiliari nel locale tecnico: in questo modo la movimentazione delle polveri per il carico e lo scarico prodotto è confinata nella sala bianca, eliminando così ogni rischio di contaminazione.

Una particolare installazione permette il fissaggio dell'essiccatore al soffitto, in modo da incrementare lo spazio disponibile per la movimentazione in camera pulita.

Dal laboratorio all'installazione:
la via migliore per una scelta sicura dell'impianto industriale

Italvacuum nel proprio stabilimento dispone di due impianti essiccatoi pilota, che permettono di effettuare prove d'essiccazione semi-industriali e di laboratorio sui prodotti del cliente.

Durante le prove pilota è possibile prelevare e analizzare campioni di prodotto e, in ogni istante, variare i parametri di processo per determinare l'ideale andamento del ciclo d'essiccamento. In questo modo viene offerta al cliente la possibilità di effettuare la scelta tecnologica più adatta alle proprie esigenze. Allo stesso tempo il personale ricava informazioni importanti per effettuare il corretto dimensionamento dell'impianto industriale.

L'esecuzione dei test viene completata e formalizzata con la stesura di un report dettagliato con grafici sull'andamento dei principali parametri e considerazioni conclusive sulle prove eseguite.

Se, per motivi organizzativi o legati alla tipologia del prodotto, il cliente desidera effettuare le prove presso il proprio stabilimento, Italvacuum dispone anche di impianti pilota a skid facilmente trasportabili e semplici da installare. In questi casi, per la conduzione dei test vengono messi a disposizione del cliente il proprio personale tecnico.

Richiedi informazioni

La qualità dei dettagli

L'essiccatoio CRIOX® System presenta una serie specifica di accessori e componenti appositamente progettati e brevettati ogni tipo di esigenza produttiva. Soluzioni speciali per garantire il massimo risultato in qualsiasi applicazione.

Easy Unloading - vista interna
Easy Unloading - vista interna
Easy Unloading - vista interna
Easy Unloading - vista interna
Ampia disponibilità di materiali saldabili<br /> e rivestimenti interni
Ampia disponibilità di materiali saldabili
e rivestimenti interni

Sistemi di carico / scarico automatici e puliti

  • un elemento fisso per il collegamento alle apparecchiature di processo installate a monte o a valle dell'essiccatore rotativo;
  • un elemento mobile azionato pneumaticamente, per l'accostamento alla tramoggia dell'essiccatore rotativo sottovuoto, in modo da realizzare una connessione chiusa e perfettamente isolata dall'ambiente circostante.

Per le svariate soluzioni di carico/scarico del prodotto, la flessibilità di progettazione e costruzione del CRIOX permette l'utilizzo sia di valvole a farfalla (dotazione standard) che di valvole split attive o passive, montate direttamente sull'essiccatore.

Essicatore perfettamente pulito con Clean Connex

La parte mobile di accostamento del sistema di carico/scarico può essere dotata di uno speciale dispositivo di pulizia brevettato Italvacuum chiamato Clean Connex. Composto da una testina C.I.P. di lavaggio e da un elemento di drenaggio e asciugatura, dopo ogni operazione provvede a pulire e asciugare perfettamente le superfici che rimarranno esposte all'ambiente. Test effettuati su Clean Connex dimostrano una concentrazione residua di contaminante, in pieno accordo con la normativa FDA: come riportato nella "Guide to inspections validation of cleaning process", per considerare un impianto pulito è richiesto un valore inferiore a 10 ppm, ma con l'impiego del Clean Connex la concentrazione residua risulta addirittura inferiore a 0.09 ppm.

Carica fusti pneumatico

Per il carico prodotto è disponibile il dispositivo carica fusti. Viene montato direttamente sull'essiccatore e consiste in una parte mobile azionata pneumaticamente, in grado di collegare il fusto (contenente il batch da trattare) alla tramoggia dell'essiccatore CRIOX.

Il carica fusti sfrutta la rotazione stessa del bicono per portare il fusto nella posizione desiderata e ribaltarlo. Raggiunta la posizione di carico, ha luogo lo svuotamento mediante l'apertura della valvola a farfalla della tramoggia dell'essiccatore: il prodotto viene così introdotto all'interno per caduta senza l'ausilio di altre stutture.

In questo modo il batch da trattare evita di venire a contatto con l'ambiente di lavoro circostante.

Scarico totale con Easy Unloading

Italvacuum ha realizzato uno speciale dispositivo di scarico totale, montato all'interno del bicono sopra la valvola di scarico. Grazie alla rotazione delle pale di cui è dotato, il dispositivo Easy Unloading - permette di rimuovere ed estrarre i prodotti essiccati dalla camera dell'essiccatore.

Il dispositivo Easy Unloading garantisce l'assoluta tenuta al vuoto e facilita la pulizia interna.

Portellone apribile

Per facilitare l'ispezione e l'esecuzione dello SWAB test, richiesto dalle norme FDA per la validazione delle procedure di lavaggio, Italvacuum ha progettato e brevettato un ampio portellone, che rende il sistema di essiccazione Criox completamente apribile e permette di effettuare tutte le operazioni necessarie con la massima semplicità e sicurezza.

Essiccatore sottovuoto

Oltre al CRIOX® System, Italvacuum è l'unica azienda al mondo del settore in grado di realizzare internamente anche i gruppi ausiliari che completano l'impianto, sistema da vuoto incluso che rendono il CRIOX un essiccatore sottovuoto:

  • pompa da vuoto Saurus939
  • filtro esterno di sicurezza a ciclone riscaldato, progettato per evitare perdite di carico e fenomeni di condensazione, a completa protezione della linea del vuoto.
  • gruppo di condensazione sotto vuoto con serbatoio per il recupero dei solventi estratti
  • gruppo di riscaldamento e raffreddamento per la termoregolazione
  • quadri di controllo con PLC per la gestione completa dell'impianto, dotati di software certificabile secondo la normativa CFR 21 parte 11, in grado di garantire la riproducibilità tra i lotti essiccati e di interfacciarsi con sistemi di supervisione centralizzati.

I gruppi ausiliari sopra elencati sono opportunamente dimensionati per soddisfare ogni esigenza di processo.

CRIOX® System presenta anche una serie di componenti speciali per garantire il massimo risultato in qualsiasi applicazione:

  • sistemi di carico / scarico automatici e puliti
    • Clean Connex
    • Carica fusti pneumatico
    • Easy Unloading
  • portellone apribile.

Dimensioni

CRIOX® System consente le più ampie possibilità di dimensionamento, perché può essere realizzato con volumi da 55 a 12.000 litri. Il livello di carico massimo è in funzione del prodotto trattato. Non esistono invece limitazioni di carico minimo della camera, perché l'azione dei coltelli rompi grumi è efficace anche con pochi litri di prodotto.

Dimensioni essiccatore | Criox
CRIOX System RBG
55
RBG
200
RBG
350
RBG
600
RBG
1000
RBG
1500
RBG
2000
RBG
2500
RBG
3000
RBG
4000
RBG
6000
RBG
8000
RBG
10000
RBG
12000
Total volume (l) 55 200 350 600 1000 1500 2000 2500 3000 4000 6000 8000 10000 12000
A mm 1150 1730 1950 2100 2300 2460 2600 2700 2920 3120 2560 3750 4000 4300
B mm 2060 3120 3350 3600 3800 4050 4250 4360 4650 5000 5500 5750 6500 7000
C mm 1825 2200 2400 2630 2850 3100 3160 3200 3360 3500 3850 3950 4200 4400
D mm 780 780 780 830 810 815 730 640 630 560 530 360 360 360
E mm 1520 1520 1900 2175 2425 2710 2770 2855 2975 3120 3490 3600 3900 4100

Richiedi informazioni

Inserire il proprio nome.
Inserire il proprio cognome.
Inserire un indirizzo email valido.
Compila il campo Azienda
Accettare per proseguire.